Siena, 02 maggio 2017 – Si apre il ciclo di incontri con gli artisti di “Siena Cuore in mostra”, evento organizzato da Siena Cuore Onlus per raccolta fondi a favore dell’acquisto di un defibrillatore per il Liceo Artistico D. di Buoninsegna. Gli incontri sono per conoscere più a fondo gli artisti che si sono messi a disposizione di questa causa e le loro opere presso la Hall di Ad Siena in via Salicotto 23.

 

Ad “aprire le danze” sarà l’artista Fabio Mazzieri. Diploma all’accademia di Belle Arti di Firenze nel 1970, docente di Discipline Pittoriche al Liceo Artistico di Firenze e all’Istituto d’Arte “Duccio di Buoninsegna” di Siena, esperienze internazionali (mostra “Animals” ad Avignone e “senza colori, tesi, estesi, distesi” “USA – stato di New York e del New Jersey: 5 ottobre 2011  /  20 gennaio 2012:  Nelson Gallery – Buffalo University,- Burger Gallery – Kean University, solo per citarne due). Mazzieri racconterà la genesi di “Frammento di campo stellare con punto rosso 2008”, il dipinto che ha messo a disposizione per la mostra.

Mercoledi 3 maggio, sarà la volta del Gruppo degli Scrittori Senesi.

Concludono il 4 maggio Samuele Calosi, Rita Bocci e Rita Rossella Ciani con la conferenza “Tecniche medievali pittoriche e arti minori”. Le tre opere presenti in mostra si intitolano “Cinta Senese”, “Un tempo” e “Santa Caterina”. Calosi raffigura prevalentemente scene e momenti di vita contadina, colti in quel filo diretto che lega idealmente la civiltà rurale medioevale con le scene di contadini al lavoro nei campi ritratti dai macchiaioli e dagli impressionisti, fino alla vita nelle nostre campagne di pochi decenni fa, mentre Rita Bocci si dedica sia alla pittura murale, sia a lavori su vetro, sia a lavori realizzati con programmi di grafica. Rita Rossella Ciani, infine, inizia la sua esperienza professionale come pittrice di vetrate sacre. Il suo percorso lavorativo è ricco di commissioni ed opere sacre e laiche, quali ad esempio la Lancia d’oro della Giostra del Saracino di Arezzo, il nuovo Gonfalone per la Confraternita dei Laici di Arezzo e il Palio di Siena eseguito nel 2006.

 

Tutti gli incontri si svolgeranno alle ore 18.00.

 

Le opere degli artisti che espongono in “Siena Cuore in Mostra” saranno messe all’asta sabato 6 maggio in occasione del finissage alle ore 16.00. Il ricavato della vendita delle opere sarà interamente devoluto al Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna” per l’acquisto di un defibrillatore.

Saranno presenti gli studenti del liceo che espongono con loro opere anch’esse messe all’asta.

 

 

 

Per informazioni:

Letizia Pini

Letizia Pini Relazioni Pubbliche e Comunicazione

Tel. 0577 249823

Cell. 333 6995826

letiziapini@gmail.com

FacebookTwitterGoogle+Condividi